Reggio Calabria Wireless
Palazzi, ville e teatri storici
SAB 19
N.d.
VEN 18
N.d.
GIO 17
N.d.
Arte e cultura
Palazzo della Prefettura

Palazzo della PrefetturaFu il primo palazzo costruito con criteri antisismici a Reggio Calabria. È una costruzione in perfetta sintonia con l’ambiente, con le ampie logge, i giardinetti pensili, i portali in ferro battuto, gli ambienti luminosi e i colori mediterranei.
L’edificio, sede della Prefettura, occupa l’isolato compreso tra la piazza Vittorio Emanuele II e le vie: Spanò Bolani, S. Francesco di Sales e Corso Vittorio Emanuele III. Progettato dall’ing. Gino Zani nel 1912 fu realizzato nel 1921 nel sito dove prima del terremoto del 1908 sorgeva il monastero della Presentazione con la chiesa di S. Francesco di Sales. L’impianto planimetrico dell’edificio di forma trapezoidale si sviluppa su due piani fuori terra. Il piano terra si sviluppa a livello di piazza Italia con una forma a C e comprende un cortile rettangolare; il piano superiore si sviluppa a livello del Corso Vittorio Emanuele III e comprende un cortile centrale. Il prospetto principale è caratterizzato nella parte centrale da tre aperture con cancelli in ferro battuto a motivi in stile liberty, simili a quelli laterali che danno accesso ai giardini pensili, sormontate da tre balconi non aggettanti con aperture ricche di decorazioni nelle cornici a motivi floreali e geometrici; le altre parti del prospetto si presentano al piano terra leggermente a bugnato con un’articolazione seriale di aperture architravate il tutto completato da un cornicione e balaustra con su quale ci sono collocate due coppie di statue. Gli altri prospetti si presentano più semplici negli elementi architettonici e si sviluppano con lo stesso ritmo di aperture presentandosi permeati da canoni eclettici ma con decorazioni in stile liberty. All’interno una scala con due rampe simmetriche conduce al piano primo caratterizzato da un salone di ricevimento ricco di stucchi neoclassici ed il soffitto affrescato dal pittore Andrea Alfano raffiguranti il tema della "Ricostruzione".

ACCESSO RAPIDO
Sondaggio
Quando pensi di visitare questa città?
Iscriviti alla newsletter Nome:    Email:    Newsletter per:    Iscriviti