Una "Tempesta" surreale al Cilea

L'opera di Shakespeare come non l'avete mai vista

Mercoledì 4 dicembre 2019, alle ore 21.00, presso il Teatro Cilea, andrà in scena un originalissimo adattamento de "La Tempesta" di William Shakespeare, per la regia di Luca De Fusco con Eros Pagni.

 

Una tempesta "surreale" che nelle intenzioni del regista vuole essere "un atto di addio al Novecento che deve subire l’arrivo del nuovo millennio". Eros Pagni, nella parte di Prospero, sarà un mago chiuso nel suo luogo di studio e di riflessione che si trasfigura con giochi di allucinazioni, creando un’isola che non c’è”. Tutto è nella testa del mago, compresi Ariel e Calibano, che diventano in questa lettura una sorta di Jekyll e Hyde. Il resto appare all’intellettuale novecentesco come pura barbarie millennial, che non comprende, che riesce ancora se non a sconfiggere almeno a contenere, ma alla quale sa che dovrà alla fine arrendersi. Un ragionamento sull’oggi, sul disgusto del nostro tempo che sempre più si diffonde in molti di noi e che credo renderà facile e struggente l’identificazione degli spettatori con Prospero.

Last update
Time to read
1 min.
Condividi
Quando Dal
Al
Dove Teatro Cilea Corso Giuseppe Garibaldi, 384 , 89125 Reggio Calabria
Adatto a
Tutti