A Staiti lungo i sentieri bizantini

Un’opera maestosa dedicata alla cultura bizantina

Condividi

Il progetto promosso dal Comune di Staiti con il prezioso sostegno dell’Ente Parco d'Aspromonte è stato sviluppato dall'associazione culturale Lyriks.

Sviluppatosi a partire dall’estate del 2018, in poco tempo è riuscito a catalizzare l’attenzione dei molti turisti della fascia ionica del reggino. A partire dal concetto di recupero e valorizzazione dell’antico borgo, questa riqualificazione urbana attraverso l’arte e la storia si basa su un itinerario scandito da diciotto bassorilievi in terracotta, realizzati dallo Studio d'Arte Violi.

Il Sentiero delle chiese Bizantine di Staiti

I bassorilievi del sentiero delle chiese Bizantine

Realizzati in tre anni di lavoro dagli scultori Francesco e Fortunato Violi, i bassorilievi conducono i visitatori alla scoperta dei siti più significativi della millenaria cultura bizantina della provincia di Reggio. L’apparato iconografico, corredato da pannelli informativi multilingue, culmina il suo percorso nel bassorilievo maestoso, tre metri per tre, che conduce alla visita dell’Abbazia di Santa Maria de’ Tridetti, capolavoro dell’architettura religiosa bizantina dell’IX secolo.

Di seguito le tappe dell’itinerario corredate da una breve descrizione.

Si consiglia di seguire il percorso nell’ordine qui esposto per apprezzare al meglio l’idea progettuale:

 

 

1. Chiesa di S. Maria dei Tridetti a Staiti - Dimensioni 300x300 cm
Sullo sfondo della chiesa, l’accampamento imperiale di Federico II: grandi padiglioni,
cavalieri in armi, dame, gonfaloni, sacerdoti, popolo.

2. Chiesa di S. Maria di Grecia a Gallicianò Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, il Patriarca ecumenico Bartolomeo II benedice la folla presente.
 

3. Chiesa protopapale di San Paolo dei Greci a Reggio Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, un assembramento di persone per la celebrazione della Pasqua.
 

4. Chiesa di Sant’Antonio il Grande a ReggioDimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, la fiera di S. Antonio, istituita da Federico II: bancarelle, giocolieri,
artisti di strada, monaci, gente esotica, avventori tra sacro e profano, nel pieno di
un contesto medievale del XIII secolo.
 

5. Monastero imperiale dei Santi Elia e Filarete a SeminaraDimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo del monastero, scene di registrazione di prodotti agricoli dinanzi a un
banchetto con dei monaci, accanto a soldati bizantini di guardia.
 

6. Grotta di S. Elia lo Speleota a Melicuccà - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della grotta, la figura ieratica di Sant’Elia, in meditazione.
 

7. Chiesa di San Giovanello di Gerace - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, la celebrazione di un matrimonio di epoca bizantina.
 

8. Cattedrale di Gerace - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della cattedrale, scena di trasporto di colonne e pietre, saccheggiate da siti
archeologici.
 

9. Monastero di Sant’Elia a Galatro - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo del monastero, i monaci bizantini scoprono le terme sulfuree e le utilizzano.
 

10. Chiesa Cattolica di StiloDimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della Cattolica, una grande celebrazione religiosa (agiasmòs), alla presenza
del Gran Conte Ruggero I.
 

11. Abbazia di S. Giovanni Vecchio a StiloDimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo dell’abbazia, una processione di monaci benedettini, scortati da cavalieri
angioini, alla presenza del loro barone.
 

12. Monastero di S. Giovanni Theristìs a Bivongi Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo del monastero, la figura di un monaco ortodosso (Padre Kosmàs) che predica
a una folla di gente contemporanea.
 

13. Chiesa di S. Maria della Roccelletta a Borgia - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo dei ruderi della Basilica, operai e maestranze al lavoro per l’edificazione
della chiesa, alla presenza di Ruggero II.
 

14. Chiesa di S. Filomena a S. Severina - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, lo stratego di Calabria giunge, seguito dal suo stato maggiore.
 

15. Chiesa della Panaghìa a Rossano - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, una processione aperta da un sacerdote che sorregge un’icona
della Panaghìa.
 

16. Chiesa di S. Marco a RossanoDimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, scena di lotta tra popolo e soldati in età bizantina.
 

17. Abbazia di S. Maria del Patìr a Rossano - Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo dell’abbazia, San Bartolomeo di Simeri esorta una folla di gente comune e
di nobili normanni.
 

18. Chiesa di S. Adriano a S. Demetrio Corone Dimensioni 120x140 cm
Sullo sfondo della chiesa, il capitolo dei monaci accoglie il feudatario normanno.

38.000257860531,16.032824992872
Dove
Staiti

, 89030
(RC)

Mappa