Incanti bizantini

La Cattolica e il Duomo di Stilo

Il borgo di Stilo è uno tra i borghi più suggestivi della Calabria. Sorge ai piedi del Monte Consolino e ancora oggi conserva gli stili tipici dell’influenza bizantina e normanna per gli insediamenti che la videro protagonista. Famosa per la bellezza delle sue architetture, ha conservato attraverso i secoli, una straordinaria ricchezza storica che si esprime ancora oggi tra cortili, vicoli, maestosi palazzi nobiliari, chiese e le imponenti mura di cinta con torri e porte urbiche. Stilo tra le sue imponenti mura conserva inoltre la Cattolica ed il Duomo, tra gli edifici medievali più suggestivi dell’intera regione.

Ultimo aggiornamento
Tempo di lettura
5 min.
Condividi
Il borgo di Stilo

La Cattolica di Stilo

La Cattolica di Stilo è una chiesetta bizantina risalente al IX-X secolo, che ha conservato integra la sua antica struttura. Candidata a diventare patrimonio UNESCO, la sua pianta a croce greca inscritta in un quadrato conserva tutt’oggi le tre absidi e le cinque cupolette tipiche delle architetture religiose del periodo bizantino-medio. Gli spazi interni sono determinati da quattro colonne di differenti marmi e con capitelli rovesciati, alcune delle quali provenienti forse dall’antica Kaulon. Le pareti, in origine completamente affrescate, conservano oggi alcuni affreschi, scoperti nel 1927 e completamente restaurati, come il Cristo Pantocratore nella volta, la Dormizione della Vergine e la Presentazione di Gesù al Tempio. Il nome “Cattolica” deriva dal greco Καθολική (Katholikì), e veniva impiegato in epoca bizantina per indicare le Chiese dotate di Battistero.

LO SAPEVI CHE?

Entrando nella Cattolica, sulla prima colonna a destra è scolpita una croce con lettere greche interpretata come la trascrizione del versetto 27 del salmo 118 " Deus Dominus nobis apparuit" (Il Signore Dio apparve a noi) che sembra possa essere stata incisa dai Cavalieri Templari.

Il Duomo di Stilo

La chiesa matrice o anche chiesa di Santa Maria d’Ognissanti, meglio conosciuta come Duomo, fonda le sue origini intorno all’anno 1000 d.C., viene poi rifatta, quasi del tutto, in stile barocco, nel ‘700. Il portale, è in pietra calcarea, a forma ogivale, di una leggerezza lieve e armoniosa, composta da un fascio di colonne trigeminate che si ricongiungono in alto. Le tre fasce di colonne costituiscono un probabile richiamo alla simbologia ternaria che nel cristianesimo ha il perfezionamento nella trinità divina.

Dove
La Cattolica di Stilo

Via Cattolica, 89049
Stilo

Mappa