imagealt
Home Cultura

Cultura

L’anima reggina in tutte le sue forme

Reggio Calabria è una città ricca di storia. La sua fondazione risale al lontano 734 a.C. ad opera di greci calcidesi. Da allora la città è sempre risorta sullo stesso sito, anche dopo il disastroso terremoto del 1908 che la distrusse interamente. Fu però a seguito di quell’evento che emersero le vestigia della Reggio classica e della sua ricca storia. Di lì a poco la fondazione del Museo della Magna Grecia contribuirà a far rinascere nei reggini il desiderio di cultura e bellezza. Oggi Reggio è una città culturale e non solo grazie al suo Museo, ma anche la Pinacoteca Civica, il Castello Aragonese, il Teatro Comunale e il Museo del Bergamotto.

imagealt

Reggio Calabria Città Metropolitana in numeri

7
Musei
5
Teatri
12
Esempi di architettura religiosa
59
Eventi culturali all'anno
Filtra
Musei e Installazioni

Statue di Rabarama

Adagiate dal 2007 sul lungomare Falcomatà, queste tre imponenti sculture dalle sembianze umanoidi sono opera della scultrice romana Rabarama e rappresentano un importante elemento di attrazione turistica.

Leggi di più
Artigianato

L’arte liutaia


C’è un’antica tradizione artigianale che caratterizza la terra di Calabria: che siano liutai o maestri intrecciatori, l’utilizzo sapiente delle mani porta a realizzare veri e propri capolavori che meritano di essere conservati e tramandati di generazione in generazione.
[...]

Leggi di più
Artigianato

L’arte popolare e contadina della Bovesia


Bova, borgo eletto nel 2013 tra i più belli d’Italia, appartiene all’Area Grecanica calabrese in cui la contaminazione tra storie, esperienze culturali e idiomatiche si fa tangibile. Le varie dominazioni straniere, susseguitesi nel corso dei secoli, hanno contribuito ad accrescere un patrimonio cult [...]

Leggi di più
Artigianato

Le ceramiche di Seminara


Tra i borghi cari al mondo della ceramica spicca Seminara, dove la produzione artistica ha come protagonisti forme simboliche legati alle tradizioni popolari: da maschere che riproducono quelle usate nel teatro greco, a quelle grottesche di cui si servivano le popolazioni locali al fine di tenere lo [...]

Leggi di più
Artigianato

Le tabacchiere di bergamotto


La tabacchiera di bergamotto era usata dagli avi calabresi per conservare il tabacco da fiuto. Con la buccia rovesciata dell’agrume veniva costruita una bottiglietta con un piccolo tappo a vite in cui veniva posto il tabacco che, al bisogno, veniva versato in piccole quantità nel cavo dell’avambracc [...]

Leggi di più
Archeologia e Storia

Anassila, il Tiranno che unificò le due sponde dello Stretto


Le fonti lo chiamano Anaxilaos o Anaxilas. Quest'ultima versione sembrerebbe il nome più adatto ad un personaggio che proviene dalla Messenia, regione del Peloponneso. Tuttavia la fonte più antica che ci tramanda il suo nome, Erodoto, lo indica come: Anaxileos.

Personaggio di altissimo livello, d [...]

Leggi di più