imagealt
Home Cultura

Cultura

L’anima reggina in tutte le sue forme

Reggio Calabria è una città ricca di storia. La sua fondazione risale al lontano 734 a.C. ad opera di greci calcidesi. Da allora la città è sempre risorta sullo stesso sito, anche dopo il disastroso terremoto del 1908 che la distrusse interamente. Fu però a seguito di quell’evento che emersero le vestigia della Reggio classica e della sua ricca storia. Di lì a poco la fondazione del Museo della Magna Grecia contribuirà a far rinascere nei reggini il desiderio di cultura e bellezza. Oggi Reggio è una città culturale e non solo grazie al suo Museo, ma anche la Pinacoteca Civica, il Castello Aragonese, il Teatro Comunale e il Museo del Bergamotto.

imagealt

Reggio Calabria Città Metropolitana in numeri

7
Musei
5
Teatri
12
Esempi di architettura religiosa
59
Eventi culturali all'anno
Filtra
Archeologia e Storia

Le meraviglie dell’antica Kaulon


Kaulon, fondata dagli achei crotoniati intorno all’VII sec. a.C., sorgeva nell’odierna località di Monasterace Marina presso il promontorio di punta Stilo. Grazie agli scavi condotti da Paolo Orsi nel corso del secolo scorso oggi possiamo ammirarne resti murari straordinari e reperti archeologici di [...]

Leggi di più
Archeologia e Storia

Leucopetra: antico crocevia di culture e religioni


Situata nella zona geografica di Lazzaro, nel comune di Motta San Giovanni, Leucopetra è un antico toponimo di origine greca, che significa “pietra bianca”. Già citato nella Tabula Peutingeriana, la mappa più famosa dell’antichità, indica un imponente costone di roccia spiovente sul mare, alto 150 m [...]

Leggi di più
Archeologia e Storia

L'ipogeo di piazza Italia


I ripetuti scavi effettuati tra il 2000 e il 2005 nell’area sud-orientale di Piazza Italia hanno portato alla luce un sito di notevole interesse storico-archeologico, che testimonia come la zona sia sempre stata al centro delle attività commerciali della città. Nello spazio di sei metri sono riconos [...]

Leggi di più
Archeologia e Storia

L'Odeon, preziosi resti del teatro


Nel 1920, a seguito di alcuni lavori edili all’interno di un complesso residenziale di via XXIV Maggio, vennero scoperti i resti un piccolo teatro o odeon, che l’allora Soprintendente alle antichità Paolo Orsi datò tra la metà del IV e gli inizi del III sec. a.C.
[...]

Leggi di più
Archeologia e Storia

L’utopia di Tommaso Campanella


Giovanni Domenico Campanella da famiglia di umili origini, nasce nella contea di Stilo, nel rione Borgo, il 5 settembre 1568. Sin da adolescente entra a far parte dell’ordine dei domenicani, assumendo dopo i voti religiosi, il nome di fra’ Tommaso. Il suo paese natio, lo ricorda oggi con un’imponent [...]

Leggi di più
Archeologia e Storia

Antiquarium Leucopetra, tracce di un passato lontano

L’Antiquarium Leucopetra, posto all’interno del restaurato palazzo ex Caserma della Guardia di Finanza a Lazzaro, custodisce tutti i reperti archeologici rinvenuti nel territorio del comune di Motta San Giovanni.

Leggi di più