imagealt
Home Area Metropolitana

Area Metropolitana

Un luogo tutto da scoprire

L’Area Metropolitana di Reggio Calabria, incastonata tra i due fronti costieri del basso Ionio da un lato e del Tirreno dall’altro, conta 97 comuni: borghi di grande interesse sia per le loro peculiarità storiche e architettoniche, sia per i meravigliosi paesaggi che li caratterizzano. Un’area posta al centro del Mediterraneo la cui storia, non a caso, risente fortemente delle diverse influenze culturali dei popoli che da qui sono passati. Nel cuore dell’area metropolitana di Reggio Calabria, tra i circa 220 chilometri di litorale che da Rosarno si estende fino a Punta Stilo (Monasterace), risiede l’imponente massiccio dell'Aspromonte che sembra quasi trattenere a sé i tre versanti principali: quello sud orientale ionico, caratterizzato da coste basse e quelli sud occidentale e nord occidentale tirrenico, contraddistinti da alti fronti costieri. Il territorio, che ospita circa il 30% della popolazione regionale, poco meno di 600mila abitanti, presenta profondi contrasti sul piano paesaggistico: mare e montagna insieme, fattori chiave del territorio intorno a cui si intrecciano storia, cultura e tradizioni. Particolarmente ricco è il contesto naturalistico che vanta una grande varietà di ecosistemi e tipici paesaggi mediterranei. Un patrimonio di cui sono esempi la Costa Viola, la Riviera dei gelsomini, la Vallata del Torbido e la Vallata dello Stilaro. Sul versante tirrenico si trova la Piana di Gioia Tauro, nota per il porto che si colloca tra i primi posti nel Mediterraneo e in Italia per intensità di traffici. Risponde il versante ionico con la Locride, zona tipicamente rurale in cui sono fiorenti le colture tradizionali e l’area grecanica (o Bovesia), collocata nel cuore della vallata dell’Amendolea. Luogo dalle radici antichissime in cui alcuni paesi (in particolare Bova, Gallicianò, Roghudi e Roccaforte del Greco) tramandano e tutelano ancora oggi l’utilizzo e la conoscenza della lingua greca.

Filtra

Bagnara Calabra: di verde e d'azzurro


Posta in fondo a un’insenatura circondata da verdi colline che si gettano a strapiombo nelle azzurre acque del Mar Tirreno, Bagnara Calabra si lascia lambire dalle acque dello Stretto di Messina sin da epoche remote. Ipotesi storiche vedono Bagnara e la vicina Palmi sede dell'arcaico Portus Orestis, [...]

Leggi di più

Chianalea, un viaggio nel tempo tra mito, storia e tradizioni


Lasciandosi alle spalle Marina Grande e la dimensione prettamente balneare che l'incantevole spiaggia di Scilla è in grado di offrire, si entra in una dimensione completamente diversa. Lo si nota subito facendo capolino ai piedi della grande rupe che ospita il Castello Ruffo, in posizione di totale [...]

Leggi di più

Fiumara, il fascino del borgo sospeso tra mare e monti


E’ tra il IX e X secolo che ha origine Fiumara, piccolo borgo nato in seguito all’arrivo di comunità che dal litorale, nell’area occupata oggi da Villa San Giovanni, cercarono riparo dalle continue scorrerie e saccheggi ad opera di pirati saraceni spostandosi verso l’interno. Dopo aver mantenuto per [...]

Leggi di più

Gioia Tauro: il porto del Mediterraneo


Gioia Tauro, località principe dell’omonima piana, sorge su un terreno abbracciato dalle acque del Tirreno e dal verde della chiana, come la chiamano i suoi abitanti. Figlia dell’arcaica città di Methauros e distrutta innumerevoli volte da pirati, conquistatori, terremoti e alluvioni, Gioia Tauro è [...]

Leggi di più

Palmi, la città sulle terrazze


Edificata su un ingegnoso sistema di terrazzamenti che dal fianco del monte Sant’Elia digradano dolcemente sul mar Tirreno, Palmi è una della più vitali città Costa Viola e del Reggino tirrenico, ricca di storia e bellezze naturali. Abitata già nell’età del bronzo, come testimoniano i ritrovamenti n [...]

Leggi di più
Area Grecanica

Bagaladi: ai piedi dell’Aspromonte


Bagaladi non è solo una delle due porte di accesso al Parco Nazionale dell’Aspromonte, ma anche un piccolo comune dal passato straordinario. A partire dal suo nome, che pare essere di origini arabo-greche, questo borgo è lo splendido frutto della commistione di numerose culture.
[...]

Leggi di più