Il Viaggio di Ulisse, alla scoperta della Costa Viola

Il mare da amare

Al termine della Guerra di Troia Ulisse intraprese il viaggio di ritorno verso Itaca, della quale era sovrano. Il suo viaggio però fu lungo e travagliato, ricco di esperienze e peripezie. Una di queste avventure lo porterà nello Stretto di Messina, tra Scilla e Cariddi. La bella ninfa Scilla, trasformata in orrendo mostro dalla maga Circe, era l’incubo dei marinai sulla costa calabrese prospiciente la Rocca dell’odierna Scilla. Sulle sponde Sicule era il mostro Cariddi ad inghiottire le navi degli avventurieri (ancora oggi si formano in quelle acque grandi vortici pericolosi per le imbarcazioni).

Ultimo aggiornamento 10 Giugno 2019
Tempo di lettura 5 min.
Condividi
Il Viaggio di Ulisse
Tempo previsto 1 giorno
Distanza da percorrere 100.00 km
Mezzo di trasporto consigliato
Barca
Adatto a
Tutti
01 Step uno

Scilla e dintorni

Dal porto della cittadina tirrenica di Scilla partono escursioni marine e piccole crociere lungo la Costa Viola che ripercorrono i paesaggi e le rotte della mitologia classica. Dallo stesso porto è possibile raggiungere le isole siciliane delle Eolie (Alicudi, Filicudi, Lipari, Panarea, Salina, Stromboli, Vulcano) per una full immersion nel mito. escursioni turistiche in barca nella Costa Viola (sulla rotta di Ulisse) (partenza Porto di Scilla)