Piccolo Museo San Paolo

Frutto di un grande amore per l’arte

Il Piccolo Museo San Paolo sorge nella zona alta di Reggio Calabria. Venne fondato negli anni ’70 per volontà di Francesco Gangemi, parroco della Parrocchia di San Paolo della Rotonda, sacerdote colto, fine collezionista di opere d’arte e grande conoscitore del greco antico e del latino, che con tenacia dedicò la sua esistenza a mettere insieme questa collezione di enorme pregio storico-artistico.

Ultimo aggiornamento
Tempo di lettura
3 min.
Condividi
Piccolo Museo San Paolo

Dai dipinti agli argenti

La straordinaria raccolta contempla una ricca pinacoteca, con oltre centotrenta opere tra tele e tavole che interessano un periodo storico che va dal XV al XIX secolo, tra cui il San Michele Arcangelo attribuito ad Antonello da Messina e l’Addolorata fra gli angeli di Antonino Cilea datata 1711. Altro settore importante è quello degli argenti di stampo sacro, databili tra il XVI e il XIX secolo, che annovera alcuni pezzi forgiati da Filippo Juvarra.

LO SAPEVI CHE?

Il museo contiene anche una ricca sezione archeologica e numismatica, un fondo libraio e una interessante miscellanea di materiale cartaceo.

Dalle icone alle sculture

Eccezionale la collezione di icone che conta circa 180 esemplari risalenti tra il XIV e il XX secolo e provenienti soprattutto dall’Europa orientale e dall’area balcanica. Tra le più celebri spiccano quella della Madonna col Bambino e San Gerasimo di origine calabrese e la rappresentazione del calendario dei Santi di origine lituana. Non di minore pregio le sculture databili dal periodo medievale al XVII secolo, con opere provenienti dalla provincia reggina e dalla vicina Sicilia.

 

 

 

Giorni e orari di apertura

Apertura su prenotazione

Ingresso gratuito

 

Contatti

Tel.(+39) 0965-892426

e-mail: info@museosanpaolo.it

http://www.museosanpaolo.it

Dove
Piccolo Museo San Paolo

Via Emilio Cuzzocrea, 89128
Reggio Calabria

Mappa