Montagna

Tra storia e natura

Il reggino non è solamente terra di mare, con il suo Parco Nazionale d’Aspromonte a regnare sovrano su tutto il territorio. In questa zona la natura prende vita in mille forme diverse, tra boschi di faggi, castagni, abeti bianchi, ginestre; anche la fauna si presenta molto ricca con alcune specie molto rare: il lupo, la volpe, la lepre, il gatto selvatico, il tasso, il cinghiale nero, lo scoiattolo meriodionale e il ghiro. Tra gli invertebrati costituisce ricchezza notevole la presenza del coleottero "Rosalia Alpina", noto per la particolare colorazione nera e blu. Tra gli anfibi ricordiamo invece la Salamandra Pezzata e la Salamandra terdigitata (detta anche "Salamandra dagli occhiali").

 

Moltissime sono le escursioni naturalistiche che si possono effettuare nel Parco Nazionale d'Aspromonte. Alcune di queste ripercorrono sentieri dalla memoria storica, come quella che passa per il sentiero Garibaldino, percorso dall'eroe dei due mondi, e lungo il quale, ferito ad una gamba, venne soccorso dalla gente del posto.

 

Gli amanti dello sport non rimarranno delusi. Una gita a Gambarie, suggestiva stazione sciistica, vi consentirà di sciare ammirando il panorama del mare intorno allo Stretto. Per i più avventurieri c'è Aspropark, il parco avventura dotato di sentieri attrezzati per persone diversamente abili, aree ristoro, area bimbi, fattoria didattica e pista ciclabile con la possibilità di effettuare escursioni in mountain bike.

Filtra
Il sentiero garibaldino
Montagna

Il sentiero garibaldino


Il 29 agosto 1862, in Aspromonte, le camicie rosse di Garibaldi si scontrarono con l’esercito regio inviato per fermare il tentativo di Garibaldi di marciare dalla Calabria a Roma per scacciare papa Pio IX. Nel corso di questo scontro, Garibaldi fu colpito alla gamba sinistra e al piede destro. Feri [...]

Leggi di più
Vista panoramica da Gambarie d’Aspromonte
Montagna

Sciare guardando il mare


Gambarie è una località montana situata nel cuore del Parco Nazionale d’Aspromonte, a 35 km da Reggio Calabria. Questo piccolo centro montano si trova a 1350 metri sul livello del mare, ed è circondato da vette che superano i 2000 metri. Nei mesi invernali le cime di questa zona sono ricoperte di ne [...]

Leggi di più